TREKKING CON I BAMBINI A CRAP DA LA PARE' (LIVIGNO)

TREKKING CON I BAMBINI A CRAP DA LA PARE' (LIVIGNO)

Se vi trovate nella magica LIVIGNO, per una vacanza o solo per un breve periodo, assolutamente non potete perdere l’escursione che sto per andarvi a raccontare. Segnate in agenda CRAP DA LA PARE’.

CRAP DA LA PARE’ è un poggio a ridosso del lago di Livigno (LAGO DEL GALLO), dalla sua vetta (2.393) si può godere di una vista a dir poco fantastica su LIVIGNO e sulle valli circostanti (Federia, Alpisella, lago del Gallo, le vicine cime della Svizzera).

…la vista su LIVIGNO dalla cima…

Raggiungere questa vetta, non è per niente difficile, anche a livello fisico, non richiede grandi sforzi, la vista su Livigno vi terrà compagnia lungo tutto il cammino.

La nostra escursione parte dal PASSO D’EIRA a 2.208 m, dove parcheggiamo l’auto al parcheggio P11. Per arrivare al passo dovete seguire le indicazioni per il passo del Foscagno se giungete da Livigno, viceversa se giungete da altre località della Valtellina, dovrete seguire le indicazioni per Livigno.

Una volta pronti, ci incamminiamo verso il sentiero, che parte proprio dal parcheggio, subito in decisa salita, su fondo sterrato.

La parte più impegnativa è il primo tratto, che ci porta più o meno in quota a livello della vetta, poi proseguirà più dolcemente quasi del tutto in piano. Il sentiero da seguire è il n° 134 e il dislivello è davvero minimo 182 m.

…la parte iniziale del percorso…

Dopo la prima salita, ci troviamo a un bivio, un cartello indica la strada da seguire, svoltiamo leggermente alla nostra destra e proseguiamo ancora lungo una ripida salita, dopo di che il tracciato, procederà in modo regolare tra ampi tratti di piano e leggere salite.

…ancora un tratto di salita…poi spiana

Superato, il tratto più impegnativo, la mulattiera, poco alla volta si restringe diventando un vero e proprio sentiero, con fondo compatto, rendendo la camminata molto più agevole e facile.

Proseguendo, la vista oltre che sulla stupenda LIVIGNO, si apre anche verso la valle del Foscagno e la Val Trela.

Valle del Foscagno e Val Trela

Il sentiero prosegue in piano

Lungo il percorso non mancano  panchine, posizionate proprio in punti strategici dove poter riposare ammirando la bellezza di questa valle, si incontreranno anche diverse croci, che segnano la via Crucis. Ormai il nostro itinerario prosegue tranquillo, solo alcuni punti, dovete prestate attenzione con i bambini,  alcuni passaggi sono un pochino esposti, basterà tenerli per mano e poi potranno proseguire tranquillamente da soli.

Proseguendo il cammino, finalmente anche il lago di Livigno, si fa ammirare, visto da quassù fa davvero effetto.

Ormai si intravede la grande Croce posta in cima alla vetta, ancora un piccolo sforzo e la nostra meta è conquistata.

 

Lungo il sentiero

Il lago di Livigno (lago del Gallo)

La cima è davvero vicina

La meravigliosa vista su Livigno

Ed eccoci giunti alla vetta di CRAP DA LA PARE’ a 2.393 m, compiendo solo un dislivello di 182 m, decisamente minimo.

E per noi è stata una grande conquista, la PRIMA VETTA e la PRIMA CROCE della piccola di casa, conquistata all’età di 3 anni, con le proprie gambine, accompagnata dal suo inseparabile amico FUFU’!!!

Foto di rito assolutamente non può mancare, qua prestare sempre attenzione ai bambini, perché siamo su di una cima e lo spazio è sempre ridotto.

Come potete già immaginare la vista da quassù è stratosferica, una vista a 360°, che ruba il cuore. La cosa più bella e che questo panorama è alla portata di tutti.

Ora un po’ di riposo, seduti ad ammirare lo straordinario panorama che ci circonda.

La vetta

Come sempre la montagna ha un grande fascino, quando si raggiunge una meta, non si vorrebbe più lasciare quel luogo conquistato, ma giunge sempre il momento in cui bisogna congedarsi, ringraziando il cielo per averci concesso una straordinaria giornata di bel tempo, con cielo limpido e un sole caldo.

…tornando sui nostri passi…

Ma lungo la via del ritorno, abbiamo fatto un incontro molto gradito dalla piccola di casa, mucche e vitelli al pascolo, anche loro a godersi il panorama da quassù e qualcuna cercava anche di spartirsi la panchina per ammirare comodamente il panorama.

Un bel regalo per terminare la nostra escursione nei migliore dei modi.

CRAP DA LA PARE’ vi attende, con le sue magnifiche viste, vi ruberà il cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *