BORGO LA CACCIA - PICCOLI VIGNAIOLI PER UN GIORNO

BORGO LA CACCIA - PICCOLI VIGNAIOLI PER UN GIORNO

Eccoci di ritorno da una stupenda domenica, non abbiamo fatto chissà quali grandi vette o chissà quali assurdi giri in e-bike, no è stata una semplice domenica trascorsa in compagnia di amici, ma fatta di tanti sorrisi dei nostri bambini e di tanto tanto divertimento.

La nostra domenica è trascorsa in Franciacorta, in quel di Pozzolengo, un paese vicino al lago di Garda. Devo ringraziare i nostri amici per averci portato e fatto conoscere la Tenuta Borgo La Caccia, un azienda vitivinicola che domenica scorsa ha organizzato l’evento “LA FESTA E’ LA VENDEMMIA”, per i nostri amici e il secondo anno consecutivo che partecipano e quest’anno ci siamo aggregati anche noi e devo dire che è stata davvero un esperienza fantastica, sia per noi adulti che per i bambini, che hanno potuto sperimentare la raccolta dell’uva lungo i filari attorno alla tenuta e procedere poi alla pigiatura, penso sia stata la parte più divertente per loro.

 

 

Ma andiamo per ordine, arriviamo intorno alle 11.00 presso la Tenuta, parcheggiamo all’interno della stessa e ci incontriamo con i nostri amici. Borgo la Caccia è davvero una Tenuta stupenda, circondata da una bellissima vegetazione ed è scontato dirlo da ettari di viti per la produzione di vino, di fianco al parcheggio, c’è un gruppo di cavalli che passeggia all’interno del recinto, impossibile trattenere la piccola, ha un’attrazione innata per i cavalli e corre verso il recinto per salutarli.

Ci incamminiamo lungo il vialetto seguendo le indicazioni per l’aperitivo che si svolge all’interno della cantina, si perché oltre a vendemmiare oggi, ci dedichiamo un po anche ai peccati di gola. Ci mettiamo in fila in attesa del nostro turno per pagare l’aperitivo che si svolge nella meravigliosa cantina della Tenuta, intanto i bambini si diverto con i gonfiabili allestiti apposta per loro. L’aperitivo, un ricco buffet allestito all’interno della stessa (salatini, pizzette, focaccine, affettati, verdura in pastella, ecc.) e sopratutto, la cosa più importate il PROSECCO della casa.

Sbirciamo un po nella cantina, ne rimango folgorata, da tanta bellezza ed eleganza, devo dire la verità, mi sento un po fuori luogo non essendo una bevitrice di vino e nessun altro tipo di alcolico, uno una domanda se la pone, ma essendo appassionata di fotografia quel luogo mi ha stregato, le botti, le volte arcate, la luce violacea, le bottiglie tutte in fila, per un intenditore di vino un piccolo Eden, per me il luogo ideale per catturare la perfezione di quella cantina.

 

 

 

Dopo il delizioso aperitivo, in attesa che giunga l’ora della vendemmia, visitiamo il piccolo museo di moto storiche e curiosiamo nell’esposizione di vini che si possono acquistare, troverete tutta la gamma di vini di loro produzione.

Nel frattempo, nell’attesa di provare l’esperienza della vendemmia, ci ascoltiamo della buona musica dal vivo e i bambini vengono intrattenuti dagli animatori, con giochi, colori e palloncini.

 

Ed ecco giunta l’ora di provare l’esperienza di essere dei piccoli vignaioli, i bimbi sono entusiasti e non vedono l’ora di scorrazzare tra i filari a vendemmiare.

Recuperiamo il nostro kit vignaiolo, che comprende la borsa firmata Borgo La Caccia, cesoia, attestato di partecipazione e per i piccoli, pastelli a cera e un bellissimo disegno da pitturare, per la gioia dei bambini.

Ci dirigiamo verso i filari con le nostre borse a tracolla, lungo i filari le cassette per raccogliere l’uva sono già pronte in attesa di essere riempite. Prima di iniziare, ci viene spiegato come fare e il punto giusto dove recidere l’uva.

Una piccola manina si aggira furtiva tra gli acini d’uva e inizia a sgranocchiarne uno dopo l’altro, assaggiamo anche noi e trovo davvero fantastico il gusto di quest’uva.

Iniziamo la nostra vendemmia e diventiamo per un giorno dei vignaioli, dopo aver raccolto zucche, mele ora è tempo di raccogliere uva, i bambini si divertono davvero tanto, anche i più piccoli, di certo non si annoiano, e con l’aiuto di mamma e papà iniziano a tagliare i grappoli d’uva e adagiarli nelle cassette. Per i più grandicelli, scatta la gara a chi ne raccoglie di più e chi riempie più cassette.

Ormai le cassette sono tutte piene, sui filari è rimasto qualche grappolo d’uva, che gentilmente ci invitano a riporli nella borsa e portarli a casa per gustarceli i giorni successivi, con un buon picchiere di vino.

Anche se qualcuno continua imperterrito nel raccogliere e riempire le ultime cassette di uva, è stato un vero piacere vederle così divertite nel raccogliere l’uva e come sempre i bambini ci danno un grande insegnamento, le cose semplici sono sempre le più belle e le più divertenti e apprezzate da parte loro.

Ed ora di corsa verso la cantina, sul piazzale sono pronti i mastelli per la pigiatura tutti i bimbi intorno, aspettano con ansia l’arrivo del trattore con le cassette d’uva raccolte da loro personalmente e via, una ad una le tinozze si riempiono e i bambini saltano dentro per schiacciare l’uva, salta, salta, salta, salta, schiaccia, schiaccia, schiaccia, la leggera brezza trasporta le risate contagiose dei bambini, felici di aver trascorso una bellissima giornata a contatto con la natura e con una nuova esperienza da portare con loro nel bagaglio chiamato vita.

Grazie a tutto lo staff della Tenuta Borgo La Caccia, per dare spazio alle famiglie organizzando questo bellissimo evento, che arricchisce lo spirito, la curiosità dei bambini e li stimola a imparare, ad apprende anche cosa significa il lavoro manuale, con il gioco si capisce la fatica e l’impegno, ma sopratutto il contatto con la natura che al giorno d’oggi è sempre meno, grazie di cuore.

navigate_before
navigate_next

 

 

LA FESTA E’ LA VENDEMMIA, viene organizzata una volta all’anno in concomitanza con la maturazione delle viti, presso la Tenuta Borgo La Caccia, a Pozzolengo in provincia di Brescia, vicino al lago di Garda.

L’organizzazione e lo staff sono stati impeccabili, organizzando una giornata davvero stupenda, per noi è stata la prima volta tra i filari, e di sicuro non sarà l’ultima, all’anno prossimo.

Di seguito il link dove potrete trovare tutte le informazioni su Borgo La Caccia e le sue attività ed eventi.

http://www.borgolacaccia.it/

A presto con nuove avventure Liberiinnatura…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *